lunedì 7 agosto 2017

75

Game of Thrones S07E04, il Riassuntone

Game of Thrones S07E04, il Riassuntone
Non ci sono più certezze al mondo, vero: il Riassuntonedì ormai non si capisce più se in questo 2017 cade di lunedì o di martedì, ma vabbè. Nuovo Riassuntone™, deboscia: puntata 4 della stagione 7 di Game of Thrones / Il Trono di Spade, "The Spoils of War", praticamente un episodio diretto da Michael Bay. Sì, White Harbor non c'entra una fava, lo sai, ti serviva per il gioco di parole della cover. Tutti i Riassuntoni™ precedenti li trovate invece qui, en(grey)joy [...]
Fan-fa-farafanfa-farafaaaaan… L’imponente esercito Lannister, dotato addirittura di quattro cavalli, ha preso Alto Giardino dopo aver saccheggiato anche Parco della Vittoria, Vicolo Stretto, Bastioni Gran Sasso e aver riempito di scritte offensive i muri di Stazione Est.
Un ancora provatissimo Jaime, disintegrato dal più poderoso STACCE™ di tutte e sette le stagioni del cacchio di telefilm, controlla il bottino: un carico di barrette di Toblerone fottute in albergo.
Bronn, da uomo di mondo e soprattutto figlio di padre ignoto e madre notissima qual è, sgama subito la natura del problema.
Segue un ripassino dei momenti di bromance dei due, Totò e Breppino, quando si scambiavano gag e battutine, che con Bronn è sempre tutta vita. Con sua madre, pure. E siccome ci si diverte, parlando di castelli e figli morti avvelenati e cose così,
arriva quel ciucciacatenass del Randello Tarly, in compagnia del figlio meno minchione. Hanno svuotato tutti i granai, dice. Il tempo di saccheggiare un paio di tonnellate di olio di palma e possono prepararci miliardi di saccottini con cui sfamare il loro esercito. "Dai, stasera magari ci facciamo pure un barbecue per festeggiare, chi c’ammazza?!?", dice Bronn, ma un brivido corre lungo la schiena dei presenti e tutti lo guardano storto, senza sapere perché.
Intanto, nella capitale, Cersei sta ancora parlando con lo sgherro di EquiBraavos. L’Enniodoris della Iron Bank fa il simpatico, con quella faccia da coglione grave,
e il tasso di Chitemmù della regina è ormai ben oltre il livello di guardia, veleggiando verso il grado “Dirci a una che ha il mestruo e ha appena scoperto che le hanno rubato la macchina e che sua cugina le ha ciulato il ragazzo, Oh, ma sai che i tuoi capelli ti stanno davvero dimmerda?”. Il pagamento di tutto il debito è in arrivo, a patto che vada bene la cioccolata svizzera. E se alla Banca di Ferro si preoccupano per gli interessi, beh…
Lei, modestia a parte, ne ha risollevati di spiriti. Avoja.
D’altronde deve espandere i suoi eserciti, la sua flotta, la scorta di freccioni e organizzare una sagra della porchetta a settembre e soprattutto il concerto di capodanno di Gigi D’ALys lì ad Approdo del Re. I soldi non bastano mai.
Intanto (2), a Grande Inverno, UOMODIMMERDACHEDEVEMORIREPRESTISSIMO dà fondo ai suoi numeri da politico meridionale senza vergogna, regalando a Bran il pugnale il acciaio di Valeriamazza con cui avevano provato a sgozzarlo a inizio serie, quando il ragazzo era alto un metro e mezzo in meno.
Non ha potuto proteggere sua madre, dice. Ma in compenso gli ha fatto ammazzare il padre e ora è lì a proteggere i suoi figli. Dove “proteggere” = “provare a ingropparseli più o meno tutti, senza andare troppo per il sottile, basta che somiglino anche solo di notte e da lontano a Catelyn”.
Qualunque cosa Bran voglia, comunque, lui è pronto a farla in ricordo di Cat…
(E questa la capisce solo chi segue l’Antro da anni, tutti gli altri ciccia, oh)
Il fischiettante figlio di ndrocchia a 56K prova a recuperare. Lui avrà visto sicuramente cose che loro umani non possono neanche imm…
Altri argomenti brillanti, fottuto idiota col pizzetto?
Il caos è una scala, dice. C’è chi scende e c’è chi saos. Boh, cazzo ne so io, non guardate da questa parte, quello è un drogato, non si capisce quello che dice. Tra parentesi, a proposito di non capire, questa cosa degli intensi primi piani del machiavellico Ditocorto ha frantumato i maroni. Sono sette anni, basta. Frega una mazza di quello che vuole, basta che qualcuno lo uccide, ché non ne puoi più di ascoltare quella voce insopportabile. E CHECCAZZO, OH.
Ma arriva Meera Canà, che ha deciso di partire e tornare a casa. Va in scena lo STRUGGENTE addio tra i due, perché Bran è addoloratissimo di vederla andar via e...
Lei se ne ha comprensibilmente a male, perché un sacco di gente è morta per lui e a lei sono uscite due ernie a trascinarlo in giro, ma lui non è più Bran.
Preferisce essere chiamato Cassiopeio Bozzarelli Fegiz, ora.
Intanto (3), anche Arya è tornata a casa, e irride due armigeri con la faccia da idioti, per realizzare l’elmo di uno dei quali, il fratocugino di Battiston, là, è occorso metà del ferro di Grande Inverno.
Arya schiva l’affondo del ciccione con un numero da ninja con tanto di effetto sonoro fu-fù alla Bruce Lee incorporato. Il segreto da ninja di Arya, ovviamente, sta tutto nel suo doppio mento.
E mentre Gianni e Pinotto litigano, Arya inspira a pieni polmoni l’aria di casa e ammira le modifiche apportate al castello da Jon:
Boygeorgia Sansa viene avvisata della presenza di Arya e sa dove trovarla:
Poi parlano di Jon e Boygeorgia dice che il loro fratellastro sarà felicissimo di rivedere Arya. Cavolo, probabilmente gli esploderà il cuore dalla gioia. Perciò lei ovviamente spera che la veda PRESTISSIMO.
La conversazione si sposta quindi sulla statua del padre, che non gli somiglia per niente, d’altronde l’hanno presa al Lidl e ha ancora la testa attaccata al collo, e su Joffrey. Ad Arya sarebbe piaciuto ammazzarlo con le sue mani. Non era l’ultimo degli stronzi, era proprio il primo della sua lista.
Eh, ridi te, NUMERO SETTE. Ah, già, c’è pure quell’altra faccenda su cui aggiornarla…
Cassiopeio sta giocando al gioco del silenzio con il suo amicone Willy. Stanno pareggiando da 12 ore.
Anche nel rivedere questa sorella, Bran, sulla sua nuova carrozzella da Numero 1 del Gruppo TNT, è emozionato come un dipendente comunale un lunedì mattina d’agosto.
Anche di Arya ha visto un sacco di cose. Può ricattare tutti in famiglia ora, Bran, ragion per cui ha diritto di prelazione perpetuo sull’uso della doccia e sull’ultima fetta di Viennetta a tavola.
Sansa non è contenta, comunque, che il suo idolo Cersei sia sulla lista di Arya. “Non puoi ucciderla!”, la butta lì,
UH?
“Abbiamo organizzato un torneo di burraco e pinella!!!”. Ma poi, già che siamo in argomento, chi altro c'è in quella lista?
Bran, come tutti i ragazzini tossici, tira fuori il coltello e Sansa va subito in sbattimento. Se glielo ha regalato Ditocorto, l’ha fatto per una qualche ragione. E la sua ragione, in genere, è che ti si vuole ingrop…
Poco dopo, nel rivedere le sorelle Stark di nuovo unite, Brienne è comprensibilmente lieta e soddisfatta. Ha mantenuto la parola data a quella scassacazzi della loro madre, anche se non ha fatto una cippa e quelle si sono salvate da sole. Podrick, visto che non scopa ormai da una settimana, è ingrassato di dieci chili.
UOMODIMMERDACHEDEVEMORIREPRESTISSIMO osserva la scena dalla sua solita balaustra, e un corvo gli gracchia in faccia. Giuri. Non è un sinistro presagio del fatto che ovviamente lo sfaccimmo non vedrà da vivo la fine della stagione: è che nei cartoni giapponesi tipo Pollon i corvi ti gracchiavano in faccia per darti del coglione.
Intanto (4), a Roccia del Drago, è il momento della posta di Cioè. Missandei dice alla sua regina che le manca Vermilinguo Grigio. Hanno fatto robe. “Un sacco”.
Al sentir parlare di carote e manette, la Ciglioparrucca ordina alla sua segretaria un rapporto scritto su tutto l’accaduto. Con tutti i particolari. Da quando non c’è più il Suupplente Daario si sente molto sola e…
"Your grace, e dattela ‘sta botta d’ignoranza, su!"
Jon porta la Ciglioparrucca a vedere i risultati degli scavi sotto Roccia del Drago. Hanno trovato quello che cercava!
"Guardi, sua bassezza!", le dice, "un intero giacimento di VALERIANA!!!"
Ma lì sotto c’è anche dell’altro. Dei disegnetti fatti molto tempo prima dai primi abitanti fricchettoni di Westeros, i Figli della Foresta.
Loro e i primi uomini hanno affrontato insieme gli Estranei. Basta questo per persuadere la Ciglioparrucca.
Aiuterà Jon nella lotta con gli zombie a Nord, se lui si prostra (e se magari le dà qualche colpo, in amicizia).
All’uscita della grotta, incontrano Tyrion e il Ragno (resta ancora senza risposta l’angoscioso interrogativo dell’altra volta sulle mani in tasca di questo tizio). La buona notizia è che hanno preso Castel Granito. Quella brutta è che per il resto i Lannister se li sono inchiappettati su tutta la linea.
La presidente non è molto soddisfatta delle performance in panchina di Tyrion, per così dire, visto che la sua strategia si sta rivelando vincente come aver giocato al lotto tutto sul 97.
E poi quello è un Lannister, ci sarà da fidarsi? Magari pensarci prima di affidargli esercito e flotta, cretina. Bello il ferma mantello con le tre teste di drago. La regina Himika di Jeeg Robot ne aveva uno uguale, ma con cinque capuzzelle in più.
La reginella ne ha abbastanza dei piani fintoiintelligenti, ha i tre draghi, vuole e può vrusciare tutto e tutti, e vafammocc.
Ma già che c’è, chiede consiglio anche a Jon. AH AH AH, stupida ciglioparrucca, allora chiedilo pure a uno scoglio lì dietro e a qualche paguro.
Intanto (5), a Grande Inverno, Podrick si sta allenando con Brienne. Il ragazzo cade pancia a terra e poco dopo in quel punto zampilla il petrolio.
Arya chiede di allenarsi con l’energumena, e per questo fatto che qui per una qualche legge sindacale le ragazzine spocchiose devono prendere tutti a pesci in faccia, la più grande scalciaculi di Westeros, una che non solo ha preso a calci nei denti il Mastino, ma spaccherebbe con una mano pure la Montagna, come solo Mazinga, viene irrisa dalla piccola Stark. Mmmf, ridicoli. A quel punto succede che:
a) Brienne prova comprensibilmente A UCCIDERLA CON IL SUO SPADONE, prima di atterrarla con un calcio nella panza che avrebbe aggiso un toro
(ma non la nipotina spuria di Bruce Lee)
b) UOMODIMMERDACHEDEVEMORIREPRESTISSIMO se la ride. Ha visto che il pugnale è passato di mano, e per la proprietà transitiva dei rattusi ora ha un’altra Stark da molestare. C’ha proprio l’album, lui.
c) La sfida si chiude con un pareggio, il che è realistico come dire che Cristiano Ronaldo è solo un Dario Hübner più biondo. 
Intanto (6), giù nel sud dei draghi e dell’amaure, anche Davos shippa la nuova coppia. Per risolvere ogni problema, Jon e la Nana si accoppiano e - visto che lei sarebbe pur sempre sua zia - a) sono parenti, che per i Targaryen è sempre un plus, b) possono regnare sul nord e sul sud e su tutto quello che gli pare, e la piccola Mormont muta, c) magari lui, Davos, riesce pure ad aggregarsi se vanno al cinema e si portano dietro Missandei la perata. C'ha una collezione di dita tagliate da mostrarle.
Parlando di Missandei, eccola, con le sue domande sulla bastardità di Jon, perché a Naath, la terra d’origine della perata, i costumi sono diversi. Hanno regole diverse, in fatto di Naathalità, ohohoh… ehr.
Segue spot elettorale a favore della Nana, con l’entusiasmo e il trasporto di una DelSanto che dice che che Pernasconi ha sempre pagato tutti gli stipendi.
Ma poco dopo vengono interrotti dall’arrivo dell’EROICO Theon.
Jon è così contento di vederlo che vorrebbe sbudellarlo lì sulla battigia, come una cernia (sempre di pescato fresco si parla), ma si accontenta di sputargli in un occhio così forte da provocargli un distacco di retina.
Davos fa presente che dovrebbe essere morto, ma Theon spiega che è riuscito a salvarsi solo grazie alla trovatona del bagno di mezzanotte e… Ma dov’è la regina? In trasferta.
Intanto (7), nella Monument Valley, i Lannister festeggiano ancora la loro vittoria cantando We are the champions, Salutate la capolista e Salirò salirò tra le rose di Alto giardino. Jaime e Bronn ne approfittano per perculare il figlio di Tarly, com’è che si chiama?
Cazzone.
La lezione di filosofia di Bronn viene interrotta da uno strano rumore. Come… come di un’orda di selvaggi al galoppo, tipo.
I Lannister formano una doppia fila di scudi e lance per reggere l’impatto con qualunque cosa stia arrivando al galoppo a reclamare i loro culi, ma c’è una ragione ben precisa se in tutto il loro esercito ci sono tipo quattro cavalli:
la produzione li ha dati tutti a quelli della squadra avversaria. Migliaia di Dothraki armati di falci stanno per abbattersi su di loro urlando. E oh, per quanto non ti stiano simpatici la Nana e i tronisti con l’eye-liner, sarà l’ambientazione, ma hai sempre fatto il tifo per gli indiani.
Bronn, che è sempre il primo a capire le cose, dice a Jaime di telare, perché verranno ridotti in coriandoli dai Dothraki. "Ma no, possiamo farcela!", dice Jaime.
La Ciglioparrucca inizia a bombardare con le fiamme di Drogon, al grido di "Dracarys!" ("cagatevi!"), l’esercito nemico, vrusciandoli tutti in un tripudio di fiamme, raudi minerva, napalm, esplosioni e accendini truccati per fare i pirla alle giostre.
I Dothraki si lanciano al galoppo nel varco, sfondando le linee e facendo carne di cavallo da macello. Per i Lannister è una Waterloo, una Caporetto, una finale di Champions del Milan a Istanbul del 2005 nonostante il tre a zero a fine primo tempo.
MaicolGècso, Tatiano, Terenzio e gli altri tronisti sboroneggiano in sella ai loro cavalli (pensavi cavalcassero a pelo i Dothraki. Pezzenti), falciando i soldatini della capitale,
mentre continua il Dracarysbarbecue. "Vaffanculo, Bronnnnn!!!", urla Jaime, vedendo le sue forze diventare cenere e carbone. Quando si dice la supremazia aerea. Esplodono Lannister come in un film di Michael Bay, e anche le frecce non possono niente contro quella pioggia di fuoco venuta da Roccia del Drago, la Doccia del Drago.
Ma fermi tutti, c’è l’arma segreta di Qyburn Prandelli! Il FRECCIONE! Jaime fa presente che non ha l’abilitazione per impiegarlo, così tocca a Bronn,
che raggiunge l'arma e usa il primo FRECCIONE per sbarazzarsi del tronista Fabiano Claudio John. Ma ne ha sempre altri due.
Tyrion guarda nel mentre i suoi concittadini passati al fil di falce ed Ermanno lo irride, perché più bello di lui e in quanto i Lannister non sanno combattere. Scendono in battaglia solo per lannisport.
Tyrion rosica, esegue tra gli applausi Hai un amico in me e spera che il fratello riesca a salvarsi. È l’unico parente alla mano (una) che gli resta.
Intanto i Lannister vrusciano e si accasciano moribondi al suolo, tra le fiamme, neanche fossero nella Calabria dell’agosto 2017.
Naturalmente Drogon si trova a passare giusto nel mirino di Bronn, ché quello aspettava zitto zitto l’allineamento propizio, e al grido di Chitemmù! scaglia il primo freccione. Ma viene schivato dal drago con uno sguardo di disprezzo che nel linguaggio dei draghi vuol dire SOOCA. Ce n’è però pur sempre un terzo, l’equivalente drammatico della pallina della vittoria nelle partite a biliardino: se lo becca con quello, vince.
E infatti il FRECCIONE della vittoria fa centro e il drago precipita, in una scena da Black Hawk Down fantasy. Bronn già festeggia rivolgendo gesti volgari alla regina abbattuta, con una tale violenza da procurarsi severe ecchimosi nell’interno braccio, e rullando fortissimo le stecche del biliardino.
Solo che cucù, NON GLI HAI FATTO UN CAZZO. Il drago si riprende,
la sua padrona è carica a Chitemmù come una suocera a cui la nuora ha rotto i coglioni per l'ultima volta
e ciaone, arma segreta. Qyburn, torna a fare le pomate per le emorroidi della Montagna, va’, che non sei buono a una mazza. "Stiamo preparando un'arma segreta". Mavafangù.
Ma mentre Danana tira via il freccione, promettendo al suo drago che se starà buono ci compra i bocconcini ciappi alla pecora vrusciata,
Jaime fa la pensata eroica, perché ci tiene tanto a morire al flambé pure lui.
Tyrion ha grande fiducia nelle doti del fratello,
che si lancia con la lancia, lancia in resta, appunto, verso la Ciglioparrucca. Problema di matematica: come fa Pierino a comprare sei uova al mercato se ha solo duecento lire che ci ha dato la sorella,
e la signora delle uova è protetta da un rettile sputafuoco di diverse tonnellate?
Interviene in corsa, con l’ennesimo tuffo salvatutto della puntata, Bronn, che spedisce Jaime nel fiume lì accanto, gridandogli che quella di San Giorgio è solo una minchiata di propaganda inventata dai boy scout. Il fiume da fuori sembra un rigagnolo,
ma in realtà è profondo tipo trenta metri, perciò Jaime va a fondo. Un po’ per la corazza, un po’ perché c’ha la mano pesante, ohohoh. Ehr. "Grazie mille, Bronn, mi hai salvato la vitBLUBLUBLU!!!", dice il Lannister, mentre sta per morire annegato come un pirla. "Scaldatevi!", dice intanto la Ciglioparrucca ai due draghi lasciati in panchina. E quelli si vrusciano a Vicenza, pronti a scendere in campo nella prossima puntata: "Il Foìl of War". 

I Riassuntoni™ de Il Trono di Spade tornano martedì (o lunedì, boh) prossimo. Speri. As come sempralways, se questo Riassuntone™ vi è piaciuto e volete che si continui a) commentate, b) fatelo girare su tutti i socialcosi che conoscete, c) buttate per cortesia un like alla pagina FB dell'Antro, ché non vi costa nulla. Per chi non avesse facciacoso, sei anche su Twitter e Instagram. Un enorme grazie, infine, agli amici della pagina Facebook Game of Thrones Italy per la condivisione del post e lo sharing dell'amore antristico. Frittella uber alles. Sempre. Comunque.

TUTTI GLI ALTRI RIASSUNTONI™ DI GOT

75 commenti:

  1. perchè in mezzo alla battaglia dove siete in minoranza numerica e state pure buscando tu, solo appiedato e disarmato hai il tempo di andare alla console dello scorpione e fare quello che vuoi contro il drago :D
    ps: gli piacerebbe a cr7 reggere gli amari come li regge dario hubner

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che ci arrivi ancora ancora, ma che resti sulla balestra e non ci sia uno stronzo che gli tiri una falce per tipo 15 minuti meno :°D

      Elimina
    2. Va beh ma non è che in battaglia tutti abbiano la visione a volo d'aquila sulla scena, vedilo uno in quel marasma!

      Elimina
  2. Dò Randello e Cazzone Tarly per morti entro la prossima puntata.

    RispondiElimina
  3. Elio Cocciante e Branduardi ringraziano 😂

    RispondiElimina
  4. Dickon non è già andato in questa? Se non ho visto male era rimasto avvolto dalle fiamme...

    RispondiElimina
  5. Doc, un piccolo appunto da PdF: il drago è Drogon (da Khal Drogo). Dracarys è il comando per far sputare fuoco e fiamme al cucciolo.

    RispondiElimina
  6. Dopo l' ultimo episodio un po' moscetto i riassuntoni tornano alla grandissima!
    Ho riso da sola come una cretina per dieci minuti davanti al portatile; arrivata a "Ridi, ridi, NUMERO SETTE!" grugnivo come Sandra Bullock in Miss detective.

    RispondiElimina
  7. ARYA "SARAH CONNOR" STARK VINCE IN SCIOLTEZZA CON STILE FLUIDO E SCORREVOLE!
    E devo dire, Michael Bay si porta bene in questa serie...

    RispondiElimina
  8. Meraviglioso come sempre Doc! Ma occhio al "caos is a ladder". Non era una sparata ad minchiam, ma una citazione dello stesso Ditocorto (stagione 2 credo). Diciamo che Bran gli ha fatto capire che le belle parole di Ditocorto lui le sa già tutte. E spero che Bran gliene faccia prendere tante, ma tante tante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ditocorto si è beccato uno Stacce da Bran.
      Rendiamoci conto: da BRAN!

      Elimina
    2. A proposito dell'espressione di Ditocorto a suggerire un improvviso cedimento di vescica: chaos is a BLADDER...

      Elimina
    3. Si era la terza stagione, episodio 6, quando Varys e Ditocorto facevano i discorsoni complessi nella sala del trono e sembravano i veri campioni del Gioco. Mentre ora sono ombre vaganti con la scritta "morirò presto".

      Elimina
    4. io invece me li aspetto alla fine fuori dalla chiesa dei sette dei mentre le anime degli altri protagonisti (uccisi dagli estranei) si ritrovano dentro, e si scopre che in realtà è stato tutto un sogno del metalupo

      Elimina
  9. Jon una sola cosa sa nella vita, che se una tipa ti segue dentro la grotta qualcosa si combina.
    Mancava il laghetto ed era fatta.
    Anche secondo me i disegnini li hanno fatti loro, adesso sta a vedere che nessuno era mai entrato nella grotta dietro il baretto della spiaggia a limonare, essù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che tra l'altro, diciamolo, bei graffiti di merda... Si vede che da quelle parti non c'è mai passato qualcuno della Val Camonica...

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  10. Sei sempre il mejo. Una cosa che non c'entra niente if I may: ma t'è scappato di chiamare Danana "Reginella" in omaggio a quell'altra Reginella (oh, sono alte uguali) che è tornata sul Topo queste settimane?

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. "Il caos è una scala" è l'inizio di un monologo del rattuso, mentre parla a Varys davanti al Trono di Spade... Non ricordo che stagione... seconda? Terza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. terza, e in quel momento era soltanto un tizio innamorato della donna sbagliata, che era comunque sempre più nobile del lolicon attuale che è diventato.

      Elimina
  14. Momenti di pura epicità e ignoranza, ci è mancato solo l'omino della HBO. Quando Danana si è caricata a chitemmù, pure Olly si è andato a nascondere.
    Ora non sto a fare il pdf però non riesco a non pensare a come Bronn sia riuscito a disarcionare Jaime alla carica, su un cavallo, Maremma quantità di moto.

    P.S. avevo sbagliato un nome, mi sarà venuto un attacco di Jon Snow.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Stavo pensando la stessa cosa e ho riguardato la scena: era a cavallo pure lui, ma il cavallo era Piripicchio figlio di Uragano e Apocalisse, e a lui hanno dato una supposta di Mirakuru per fargli riuscire quel trucco... Se la prossima puntata rivelano che Bronn è kryptoniano la cosa forse acquisisce un senso, altrimenti il risultato più sensato è e rimane "due pirla arrostiti in sella allo stesso cavallo".

      Elimina
  15. Dracarys non è un drago, è un comando, Dario Hubner non è mai stato biondo, "power is a ladder" era satto già detto da littlefinger.

    RispondiElimina
  16. Tre cose: battaglia splendida, Arya finalmente degna di Syrio Forel(era dal primo libro/serie che sognavo di vederla combattere così), ma, soprattutto, Bronn best bassista carismatico evah.
    Insomma, più che soddisfatto; ma se proprio dovessi trovare il pelo nell'uovo, la presunta alchimia tra Jon e Daenerys è(finora) resa parimenti a quella tra due sassi.

    RispondiElimina
  17. Beh, dai.. almeno hanno tirato fuori i dindi.

    LE tempistiche di spostamento sempre più assurde, ma per il resto tutto nella norma.

    Un appunto: Ma Arya non era tipo addestrata da una setta di assassini che non si fanno sgamare e super cool e anonimi.... Cioè, ma magari fare la ninja fu-fu davanti a mezzo castello non è proprio una mossa furba furbissima.

    Cheers

    P.S. Con la mossa di oggi di Dany, in spregio al consiglio dell'Ignorante, credo si sia giocata la possibilità di salire al trono. Ho come il sospetto che non sopravviverà alla battaglia finale con i White Walkers la biondina platinata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh... guarda che lei voleva attaccare direttamente Approdo del Re e bruciare la Fortezza Rossa con cersei dentro, attaccando invece solo l'esercito Lannister ha seguito esattamente il consiglio di Jon.

      Elimina
  18. Secondo me non sanno che farne di Ditocorto in questa stagione, visto che non sta facendo una minchierrima a Grande Inverno. Si vede che manca la mano di Martin. Bella la scena della battaglia e di Arya vs Brienne, sebbene un assassino dovrebbe tenere nascoste le sue qualitá fino a quando servono e nn sboroneggiare.Questa stagione mi sa di fanservice più che di Got

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A meno che non tirino fuori qualche "scherzo da prete" alla Red Wedding sovvertendo tutte le aspettative, le ultime due stagioni di GoT saranno esplicitamente dei fanservice. Riunioni di famiglia come pranzi di natale o convention. La Ryanair che gestisce tutti gli spostamenti a Westeros. Gli sceneggiatori che ti telefonano direttamente a casa e giocano a chi indovina prima il prossimo sviluppo di trama. GoT che diventa "Smallville".

      Elimina
    2. secondo me Martin ha messo troppa carne al fuoco, cominciato troppe storie , e quindi o la mandi avanti altre 20 stagioni o devi tagliare con l' ascia le sotryline. Tipo come con Ned.

      Elimina
    3. Il "manca la mano di Martin" al momento non credo sia fattibile come critica, non mi stupirei se gli ultimi libri (se mai usciranno) vedano gli stessi avvenimenti, con qualche cambiamento. Puoi tirarla per le lunghe quanto vuoi, ma alla fine la storia è già scritta: "i buoni vincono, i Lannister perdono e, come sempre, Frittella domina."

      Elimina
    4. Martin ha detto che il finale dei libri non sarà assolutamente un lieto fine ma "agro-dolce".
      (poi magari cambia idea)

      Elimina
    5. "manca la mano di Martin" Jamie approva questo elemento

      Elimina
    6. Agrodolce potrebbe anche voler dire che almeno uno dei personaggi preferiti morirà, ma il conflitto si risolverà bene. Diciamo che muoiano Jon, Dany e Tyrion, sconfiggendo però gli Estranei: sarebbe agrodolce eccome.

      Sul fatto che manchi la mano di Martin, boh. Secondo me si nota solo che stanno accelerando verso il finale, per non tirarla troppo per le lunghe, ma dubito che gli eventi cambieranno troppo nei libri.

      E Ditocorto sicuramente farà qualcosa, in queste stagioni finali tagliano tutte le parti inutili, se è ancora lì ci sarà un motivo.

      Elimina
    7. Che Quinto Fabio Martin si permetta di parlare di finale fa ridere i polli ...

      Elimina
  19. Doc però mi sa che dracarys è "sputazza fuoco" in ciglioparrucchese. Il drago dovrebbe chiamarsi drogon a regola. Comunque da sottolieare il genio tattico della ciglioparrucca che dopo che vede un'arma strana e schiva per grazia di drago il primo colpo che fa? Punta a dritto facendo da bersagkio perfetto.

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  21. Sì, però Doc, anche tu! Alla scena di Danana e Gionsnò nella caverna mi sarei aspettato un:

    " < Vieni, ti devo fare vedere una cosa... >, le dice Jon.
    E la porta in una caverna! Sappiamo tutti cosa fa Jon Snow alle donne (rosse o bione) che porta nelle caverne (Vermilinguo levati!).
    O, che ci volete fare, a ciascuno il suo: i Lannister si arrapano davanti ai cadaveri dei parenti morti ammazzati male, ai bastardi 'gnuranti del Nord per avere la giusta atmosfera serve come minimo un buco oscuro sottoterra e la luce tremolante di una torcia".

    RispondiElimina
  22. Le due fiatate pesanti di Drogon mi hanno ricordato tanto le fiamme dei draghetti (in scala) di Golden Axe, ora immagino anche Danana/Tyris prendere a calci nottetempo tyrion per raccogliere pozioni

    RispondiElimina
  23. Ma a me rimane un dubbio: e' Bronn che salva Jaime lanciandolo nella fossa delle Marianne o Cazz0ne Tarly?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne parlavo poc'anzi su Twittacoso.
      È Bronn.

      Guanti tagliati, capelli lunghi e cavallo bianco (trovato dopo la distruzione dello scorpione): https://pbs.twimg.com/media/DGrnvDZXcAAiQif.jpg

      Elimina
  24. oh gente davvero non capisco perché vi accaniate così sulle capacità guerrigliere e tutte le altre della Danyna, è BIONDA CHE PRETENDETE! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nu è albina
      cioè... dovrebbe...
      vaglielo a dire ai costumisti che l'hanno fatta andare con quel mocio in testa per anni...

      Elimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. Davos si prende fin troppe libertà con il suo nuovo datore di lavoro "Ho notato come le osservavi il suo grande cuore"
    E con il battutone successivo ("e approposito di grandi cuori ecco Missandei di Naath") si conferma il Bronn del campo avverso. Solo più elegante.

    RispondiElimina
  27. Ooooooh finalmente hanno cacciato i soldi! Gran bella puntata con momenti davvero epici (Dracarys <3).

    Ad un certo punto temevo che Bronn facesse una finaccia...

    RispondiElimina
  28. E niente, Jamie aveva detto di avere la situazione in pugno. Quell' altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e alla fine, dopo la pugna, è rimasto con un pugno di mosche.

      Elimina
  29. Ma io una cosa non capisco: come faceva Daenerys a sapere esattamente dove stava l'esercito Lannister con precisione tale che iniziano a caricarli quando ancora manco sono a vista?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sistema di posizionamento DRAGSTAR

      Elimina
    2. Drogon version F117? Vabbè che è nero, però...

      Elimina
    3. Bé, qualche traccia un esercito in marcia la lascia, non fosse per tutti i carri di rifornimenti che si portano appresso da Alto Giardino verso Approdo del Re. Che poi l'attacco fosse spaventosamente preciso e mirato é un altro discorso.
      Ci sarebbe piuttosto da chiedersi quanto funzioni bene la rete di avvistatori per non essersi resi conto che un'ORDA di barbari a cavallo ha attraversato il mare ed ha marciato per parecchio prima di piombargli addosso. Tra l'altro li stavano pure aspettando visto che si erano portati dietro la ballista.

      Elimina
  30. In questa puntata siamo quasi riusciti a vedere 2 espressioni sul volta dell'ignorante. Forse tra 10 anni impara quasi a recitare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la seconda espressione è probabilmente CGI

      Elimina
  31. Gli eserciti al rispermio danno vita a situazioni sempre piú grottesche. Ho visto un manipolo di 20 uomini subire tre passate di fuoco di drago e non si capisce se ora che il drago é atterrato hanno qualche chance o se sono giá stati sterminati.
    Comunque davvero, le vedette a Westeros non esistono. Capisco che un drago riesca ad arrivare velocemente e senza preavviso, ma sti dothraki saranno sbarcati / avranno marciato da qualche parte e li avrá visti qualcuno, no?

    RispondiElimina
  32. Finalmente usa 'sti draghi! L'unica idiota che ha TRE DRAGHI e non li ha usati fino ad ora, ma vi pare normale?

    Ditocorto deve morire malissimo, ormai vaga per Winterfell senza occupazione. Secondo me Arya può aggiungerlo alla sua lista, sempre che non lo abbia già: Sansa è troppo scema per andargli contro, Bran fa l'indovino immobile (e il fatto che sia paraplegico non c'entra), Jon è ignorante, l'unica che può levarcelo santamente di torno è lei.

    RispondiElimina
  33. Però io mi domando e dico, Danana, attacca subito con tutti e 3 i draghi,radi tutto al suolo e solo dopo manda i tronisti a macellare/violentare i superstiti...
    Altra cosa,al primo freccione fuggi,non far vedere al nemico che i draghi possono subire danni, gli darai solo del gran morale, adesso prandelli costruirá un megagigafreccione

    RispondiElimina
  34. qualcuno potrebbe spiegarmi come sono le distenze in questa serie?? I dothraki hanno il teletrasporto ??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è molto semplice: Chaos is a ladder

      Elimina
    2. Nel senso che usano dei portali evocati tramite la magia del Chaos?

      Elimina
  35. E con il "Bello il ferma mantello con le tre teste di drago. La regina Himika di Jeeg Robot ne aveva uno uguale, ma con cinque capuzzelle in più." posso dire che questo Riassuntone entra nella mia personale topten preferita.
    Himika e la finale Champions del Milan. En plein della topicità.
    Grazie Doc!

    RispondiElimina
  36. dite quello che volete ma secondo me questa stagione è un toccasana dopo la quinta e la sesta decisamente scarse.
    ottimo riassuntone questo.
    potessi salvare qualcuno io risparmierei ditocorto dentistretti ed eliminerei bran lo spilungone tossico.

    RispondiElimina
  37. secondo me é joran la scena dell affondo somiglia a quella di tyrion in valiria del resto la cittadella é vicina ad altogiardino ed è il momento giusto per ricongiungersi alla sua regina

    RispondiElimina
  38. Spariamo sulla croce rossa, dai!

    https://www.youtube.com/watch?v=epxdxcy6dYs

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bel video! mi piacciono le 'moviole tecniche' di azioni sportive o combattimenti coreografati.

      Però, vorrei aggiungere, : come mi piacciono gli sguardi - laser di Brienne e di Arya contro quella feccia poveraccia di Ditocorto :D

      Elimina
  39. Ad ogni modo: scorpione / freccia / Qyburn / veleno estratto da Clegane quando lo ha zombiezzato. Mi sa che il drago fa una fine brutta

    RispondiElimina
  40. Grande Doc, il tuo blog non va mai in vacanza

    RispondiElimina
  41. mi dispiace diro doc ma il riferimento a dario hubner ti qualifica ineluttabilmente come diversamente giovane e parecchio pure! vecchiettismo rules!!

    RispondiElimina
  42. Grande riassuntone!
    Come quello della settimana scorsa del resto.
    Grazie Doc, mi sono quasi strozzato dal ridere almeno 4-5 volte... :-D

    RispondiElimina
  43. Però l'ossidiana in una formazione sedimentaria come quella in cui si imboscano i due piccioncini come c'è arrivata?
    - Un geologo di passaggio.

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails